ChePassione! Black Lips

Ciao a tutte ragazze! Dopo il mio lungo silenzio eccomi ritornata con un articolo a cui tengo molto: le labbra tinte di nero. Sono sempre stata attirata dal dark o il gothic tanto che, fino a qualche anno fa, quello era io mio stile. Nonostante i cambiamenti di gusti, la passione per i rossetti neri non mi è solo rimasta, ma anzi è diventata un’ossessione: se prima mi accontentavo di una matita a lunga durata per ottenere un bel nero, ora necessito ogni singolo rossetto, tinta, gloss neri di qualsiasi brand cosmetico.

In questo post volevo illustrarvi i miei tre prodotti preferiti, scelti per texture: vi vorrei infatti mostrare come l’effetto del nero cambi a seconda del finish completamente opaco, cremoso o glossy.

IMG_1340

IMG_1341

Velvetines, Black Velvet – Lime Crime

Questa tinta labbra è il mio tesoro! Ordinata dall’America tra mille avventure (se volete potete leggere i post dedicati a questo brand), questa tinta è famosissima in tutto il mondo per il suo finish total matte. Unica pecca: secca un sacco le labbra, al punto da dar fastidio dopo qualche ora se non sono perfettamente idratate! La durata è imbattibile e soprattutto non si trasferisce.

Black Velvet

Luscious Cream, 523 nero – Kiko

Il mio rapporto con questo rossetto è altalenante: il finish cremoso nutre le labbra completando il tutto con microglitter verdi molto delicati ma la durata è davvero pessima! Infatti io solitamente lo uso sopra alla tinta labbra di Lime Crime affinchè duri di più.

Kiko nero

Vinyl Lacquer, Provocative Black – Sephora

Mi ero aggiudicata questo gioiellino ai saldi di Sephora ed era l’ultimo pezzo, mamma che c*** :D! Comunque onestamente da solo questo insolito gloss nero è poco pigmentato e non molto resistente, ma abbinato ai suoi fratelli opachi è una bomba! L’effetto è di avere un lago nero sulle labbra. Ovviamente con un gloss del genere non puoi fare niente: non puoi bere, baciare o mangiare senza sporcare ogni cosa di nero!

Sephora Black

Ecco i miei tesori (cit. Gollum), a voi quale effetto piace di più?

Annunci

Esperienza: Love MakeUp

Con questo articolo finisco la mini-serie dedicata all’acquisto dei prodotti Lime Crime, i Velvetines. Ebbene sì! Per me sono così importanti che li ho ordinati da tutti i siti disponibili :)

love-makeup.co.uk

Love MakeUp è un altro rivenditore inglese online sullo stesso stampo di Cocktail cosmetics, di cui vi ho parlato QUI.

Ho scoperto questo sito per la prima volta spulciando tra gli articoli delle blogger che parlavano degli acquisti online sicuri e testati, così ho deciso di dare il mio contributo.

Si possono trovare brands provenienti da tutto il mondo come Lime Crime, Obsessive Compulsive Cosmetics, Daniel Sandler, Real Techniques etc etc.. La vastità e la varietà dei prodotti proposti mi ha lasciato davvero di stucco.

Da questo sito ho acquistato solo la tonalità Suedeberry dei Velvetines di Lime Crime poichè era un acquisto urgente.

Vi parlerò delle modalità di pagamento e spedizione, confrontandolo con Cocktail Cosmetics: in primis devo dire che la grafica di Cocktail Cosmetics è più chiara e intuitiva di quella di Love MakeUp e per gli acquisti online non è cosa da poco. La stessa cosa vale per la chiarezza delle mail che ti inviano per la conferma di spezione.

Ho fatto l’ordine il 24/03/14 e il pacco mi è arrivato l’08/04/14. Il pacco contente solo una tinta labbra era troppo grande e riempito solo con della carta riciclata e mi è arrivato visibilmente ammaccato. Fortunatamente il prodotto al suo interno non ha risentito dei traumi ma la presentazione del servizio è stata davvero deludente.

Anche con Love MakeUp è possibile tracciare l’ordine, sì… Peccato che non di dicano il sito da cui poterlo fare!!!! Fortunatamente quel giorno avevo mangiato pane e volpe e smanettando un po’ su internet sono riuscita a trovare un sito di cui ora vi metto il link http://www.trackitonline.ru/.

Ovviamente anche con questo sito è escluso il rischio dogana in quanto rivenditore inglese autorizzato.

Tra i due siti che ho personalmente testato preferisco per la maggior trasparenza Cocktail Cosmetics, da cui farò sicuramente altri ordini.

Esperienza: Cocktail Cosmetics

Ciao ragazze, ieri ho pubblicato la recensione sui Velvetines, i rossetti di Lime Crime, così ho deciso di scrivere un articolo anche sui diversi modi per acquistarli visto che non è semplicissimo:

1. Acquistarli tramite il sito ufficiale del brand, esperienza di cui vi ho già parlato QUI

2. Acquistarli tramite rivenditori inglesi come Cocktail Cosmetics di cui vi parlerò ora oppure Love MakeUp di cui vi parlerò domani.

logo_big

Il sito inglese Cocktail Cosmetics è un rivenditore autorizzato online di make up, tramite cui è possibile acquistare prodotti provenienti da Paesi lontani con la sicurezza di una spedizione più breve. Arriviamo al punto: niente dogana! Avete capito bene! E’ possibile acquistare prodotti di tutto il mondo senza rischio dogana in quanto Paese europeo!

Troviamo brand molto famosi come Lime Crime, Obsessive Compulsive Cosmetics, Lily Lolo, NYX, Sugarpills etc etc… e i prezzi non sono molto differenti da quelli sul sito ufficiale. Ovviamente con il cambio sterlina-euro si perde ma piuttosto che rischiare di pagare le tasse di dogana mi accontento.

Da questo sito ho acquistato due tonalità dei Velvetines di Lime Crime e un fondotinta minerale di Alexami che era stra scontato.

Una volta effettuato il pagamento, i responsabili del Costum service non ti abbandonano, ma anzi, ti inviano una mail di conferma con allegato un numero tramite il quale è possibile tracciare il viaggio del pacco in ogni suo spostamento.

Le spese di spedizione sono di £9,95 ovvero €12,14; non sono poche e per questo vi consiglio di fare grossi ordini, magari insieme a vostri conoscenti per dividere le spese.

L’ordine è stato fatto il 17/04/14 e il pacco è arrivato a casa il 28/04/14 in condizioni ottime.

Purtroppo non ho foto perchè l’entusiasmo del momento mi ha totalmente rimbecillito ma ricordo benissimo che la scatola era di cartone spesso e duro, delle giuste dimensioni per i prodotti e riempita con della finta paglietta per tenerli fermi.

I prodotti sono arrivate perfetti, originali e senza alcun difetto.

Ricomprerò sicuramente da questo sito online perchè si è dimostrato molto professionale e competente.

LIME CRIME: Velvetines

Signori e signore, è con immensa gioia che vi annuncio la recensione sulle tinte labbra, le Velvetines, di Lime Crime!

LC-NEW-LOGO

Per le appassionate dei Crazy Colours (quindi tonalità eccentriche e inusuali nel make up traditional), il brand Lime Crime è una specie di religione da seguire come il più devoto dei fedeli.

Doe Deere, la creatrice del brand, è diventata famosa per le stravaganti tonalità dei suoi rossetti ampliando la collezione anche a a lipgloss ed eyeliner fino ad arrivare a loro, i Velvetines.

Cosa sono? I Velvetines sono tinte labbra liquide che una volta applicate, si seccano lasciando il tipico effetto velluto.

Cos’hanno in più delle altre tinte labbra? In primis appartengono ad un brand innovativo, che si basa sul passaparola delle esperienze delle consumatrici e non su mille pubblicità, e ciò permette al prezzo di rimanere modico. Ovviamente non si sta parlando di make up low cost, il prezzo è sui $20 per pezzo. La qualità del prodotto è buona perchè l’effetto velvet è uniforme e pigmentatissimo ma la stesura risulta un po’ complessa a causa della consistenza liquidissima del prodotto. Il packaging è meraviglioso. Niente più linee minimal, basta con la sobrietà (vietata da questo brand). Oltre ad essere una semplice tinta labbra è anche un pezzo da collezione, ed io lo sfoggio con sfrontata superbia.

IMG_0920

IMG_0923

IMG_0922

Nell’imbarazzo della scelta ho optato per tre colori molto diversi tra di loro, ideali per svariate occasioni.

1

3

Suedeberry: amore a prima vista. E’ un corallo aranciato che ti illumina meravigliosamente il viso, soprattutto su una carnagione chiara. Ottimo anche per tutto il giorno, è molto versatile: si può abbinare ad un make up nude per un look soft o ad un trucco pop per essere al centro della scena.

Wicked: un bordeaux elegante e sublime. Per le carnagioni più scure illumina strepitosamente il sorriso e può essere abbinato a qualsiasi make up, mentre per le carnagioni più chiare bisogna avere un accorgimento maggiore a stendere un buon fondo per il viso se non si vuole rischiare l’effetto “morto-risorto”: in tal caso l’effetto è nobile e aristocratico.

Black Velvet: a prescindere dal Cosplay di Mercoledì Addams che farò questo Halloween, il nero sta tornando alla ribalta nella stagione A/W 2014/2015. Ovviamente vi sfido ad andare a fare la spesa la mattina con questa tinta labbra ma per il resto penso che alla mia età posso osare ancora di più ;)

Oggi per voi ho provato Suedeberry, senza matita labbra nè primer, dopo aver idratato bene le labbra.

2

Della mia esperienza con lo shopping online dal sito ufficiale Lime Crime ve ne ho parlato in questa recensione, andateci a dare un’occhiata per maggiori info ;)

La mia Make Up Collection ♥

Ciao a tutti! In questo articolo voglio mostrarvi la mia collezione di trucchi che con tanta pazienza e passione (e soldi) ho coltivato. La mia è una vera e propria ossessione verso i trucchi, di cui ne devo collezionare la maggior quantità possibile. Ultimamente ho un debole per tutto ciò che riguarda le labbra che mi porta ad acquistare (sia nei negozi che online) una quantità di rossetti inverosimile ma noterete che tendo ad esagerare un po’ con tutto. Premetto che possiedo molti prodotti del marchio AVON poichè ho fatto la presentatrice per più di un anno e mezzo e ne ho colto l’occasione.

Innanzi tutto l’organizer: raggiunta una cifra degna di nota, ho riempito una quantità vergognosa di pochette varie e ho preso la decisione di affidarmi ad un organizer in plastica rigida a cassettini acquistato da Leroy Merlin. è davvero molto utile perchè mi permette di separare tutti i prodotti in base al loro utilizzo.

0

Parliamo ora dei prodotti occhi: non sono un’amante delle matite per occhi ma ne possiedo una discreta quantità che copre abbastanza bene le tonalità più usate. Ne ho di qualsiasi marca e ammetto che non ne ho una preferita anche se mi ha colpito particolarmente la matita professionale occhi di Collistar perchè è abbastanza morbida ma tiene tutto il giorno.

2

Attualmente sto usando come mascara il Luxuriuos Lashes Waterproof ma conservo tutt’ora le testine di tutti i miei precedenti mascara accuratamente pulite. Queste testine hanno diversi utilizzi: innanzi tutto sono ottime per separare le ciglia prima di applicare il mascara; oppure si possono usare per pettinare le sopracciglia.

1

Per quanto riguarda i prodotti per il viso, penso di avere tutto firmato AVON; mi trovo discretamente soprattutto per la convenienza del prezzo.

3

4

Per quanto riguarda gli eyeliner, ne ho acquistati diversi set e sinceramente non ho ancora avuto tempo per usarli. Ne ho di tutte le composizioni: gel, liquidi, glitter… etc.

5

Ah già, mi sono dimenticata di dirvi che prima della passione per le labbra ho avuto quella per gli ombretti, come potrete notare. Dell’enorme quantità di palette e singole cialde, a essere sincera, ne uso un decimo ma ammetto che son molto utili per quando realizzo i miei progetti.

8

E, rullo di tamburi, finalmente i rossetti. Non c’è nulla da dire. Matte, frozen, shimmer, sparkling, velvet, di tutto e di più. Si commentano da soli i miei tesori ♥

6

7

E questa è la mia collezione ad esclusione dei pennelli che son già recensiti

QUI set pennelli Backstage di Dior

QUI set pennelli in legno Fräulein 3°8