ITSTYLE: haul

Ciao a tutte, sono stata impegnata in questi giorni con l’università e adesso trovo un momento libero per dedicarmi al mio amato blog. In questa recensione vi ho parlato della mia esperienza con lo shopping online con itStyle mentre in questo articolo volevo parlarvi dei prodotti che ho comprato.

Partiamo dal motivo per cui ho scelto di comprare da questo sito: i mascara con colori pop; in questo momento sono scontati a €2,39 cad. e quindi è una spesa che ho scelto di intrattenere senza troppi ripensamenti. La varietà di colori è davvero ampia e si va dal classico blu notte al verde prato.

Per me ho scelto quattro colori:

Geranio

IMG_1059

– Pearly Brown

IMG_1058

– Night Blue

IMG_1057

Ottanio

IMG_1056

In generale mi son trovata davvero insoddisfatta da questi mascara: essendo economici mi aspettavo che non avrebbero avuto tutte le proprietà allunganti, incurvanti e volumizzanti dei grandi brand, ma non colorano nemmeno! O meglio, sono rimasta molto dispiaciuta perchè l’unico ben pigmentato è Ottanio, gli altri tendono solo a scurire le mie ciglia bionde senza un colore ben definito. Inoltre la formulazione è secca e questo fattore influisce sia sul colore che sull’applicazione.

IMG_0951

Questo è Ottanio sulle mie ciglia; come potete vedere dalla foto le ciglia tendono ad aggrumarsi ma con un pennello a scovolino si pettinano bene. Non ho fatto swatch con tutti gli altri poichè l’effetto non si vede proprio. Quando troverò il modo di rimediare o di riciclare i prodotti lo scriverò in un altro articolo.

Visto che le spese di spedizioni per il primo ordine erano gratuite per un importo superiore ai €15, ho ordinato anche un correttore e una matitona (prodotti che ancora non c’erano nel mio beauty).

ftyh

Della matitona sono davvero felice! Sul sito è venduta come matita sia per labbra che per occhi ed effettivamente la consistenza è perfetta per entrambi. Il colore è delizioso, elegante e molto strategico per illuminare i punti luce con classe. Quella che ho acquistato è la colorazione Champagne Perlato per un costo di €3,95. Sono molto felice e infatti questo prodotto mi ha tirato su il morale dopo la delusione dei mascara.

IMG_1051

Come ultima scelta per arrivare al budjet dei €15 ho scelto questo correttore. Premetto che non ho mai fatto uso di correttori in quanto non ne ho bisogno, ma ho scelto una colorazione quasi bianca per realizzare lievi contouring.

IMG_1053

Come potete vedere è molto chiaro e quindi non potrebbe coprire nessuna delle imperfezioni del viso secondo la teoria del colore, ma come illuminante è ottimo. La cosa buona è che è matte e che quindi dona un effetto delicato però ammetto che è un po’ pesante e che va steso e sfumato molto bene.

Qualcuna di voi ha mai provato altri prodotti di questo brand?

Annunci

SOS RICICLO: rossetti finiti

Ciao ragazze! In questi giorni mi son data al riciclaggio, come se non avessi già abbastanza trucchi nella mia collezione, sto cercando anche di salvare quelli con un piede nella fossa.

Oggi vi parlerò dei rossetti! Avete presenti quelli finiti? Oppure quelli tutti pasticciati? Cestino? Non più!

IMG_1035

Ecco qui i miei meravigliosi rossetti tutti smangiucchiati o rotti dalle mie sorelline -.-

Decisa a non perdermi d’animo, ho cercato rimedi per riciclarli, e ho trovato una soluzione anche stavolta!

Prima di tutto, lo sapevate che il prodotto non termina dove inizia il dispositivo mobile in plastica ma continua per un gran pezzo anche sotto?! Voi tutto quel prodotto lo pagate e solitamente lo si butta via. In un periodo come questo preferisco dire basta agli sprechi e salviamo il salvabile!

Occorrente: 

– i vostri rossetti finiti

– un contenitore di ombretti (una vecchia palette o anche cialde singole)

– una candela

– un cucchiaio

Procedimento:

IMG_1031Innanzi tutto ho trovato questo ombretto dell’ante guerra che andava buttato, così ho preso uno stuzzicadenti e ho raschiato via la polvere. Successivamente l’ho pulito accuratamente, e questo è il risultato

IMG_1036

Questo sarà il contenitore per i nostri nuovi rossetti.

Ora inizia la parte più pasticciona: con una spatolina (o uno stuzzicadente) estraete tutto il prodotto dal fondo del rossetto e ponetelo al centro di un cucchiaio.

IMG_1038

Accendete la candela e mettete il cucchiaio sospeso sopra di essa. Attenzione! Il cucchiaio non deve toccare la fiamma!

IMG_1040

Il prodotto inizierà a sciogliersi sul cucchiaio e a questo punto basta rovesciare il rossetto liquido in una delle cialdine del contenitore

IMG_1042

Ora non vi basta che ripetere questo procedimento con gli altri rossetti!

Ovviamente con questo metodo si possono creare nuove tonalità di rossetto con quelli che magari non vi hanno soddisfatto!

Io l’ho fatto con due rossetti dell’Avon (che avete visto sopra) i cui colori erano molto simili, ma potete sbizzarrirvi!

IMG_1044

Questa è la mia nuova palettina! (ho fatto un mezzo pasticcio ma come primo lavoro è concesso!!)

IMG_1045

E questi sono i cadaveri dei miei vecchi rossetti tutti sventrati!

Spero di esservi stata utile! Se avete qualsiasi domanda, non esitate a commentare!

Un bacio, Randy!

SOS RICICLO: eyeliner in gel secchi

Buongiorno mie care! Come probabilmente sapete, ho già espresso la mia frustrazione riguardo agli eyeliner in gel secchi della Fraulein 3°8 che ho recensito QUI.

Di buttare 12 eyeliner proprio non ne avevo voglia e così ho spulciato per giorni nel web per trovare una soluzione di riciclaggio, e finalmente è giunta!

Prima di spiegarvi tutto il procedimento, mi preme di ricordare che se ormai gli eyeliner sono scaduti, è meglio che li buttiate direttamente nel cestino perchè l’occhio è una zona delicatissima e le conseguenze di prodotti chimici scaduti sono molto spiacevoli.

Detto ciò, ecco l’occorrente:IMG_1016

una tazza in ceramica (o un altro materiale resistente al calore)

– dell’acqua 

– il nostro eyeliner secco

– 2 gocce di olio extravergine d’oliva (oppure 4 gocce di olio di mandorla che è più leggero e delicato)

– degli stuzzicadenti o una spatolina per mischiare

ed il procedimento:

Scaldate l’acqua nella tazza nel forno a microonde ma siate attente a non portarla a ebollizione; in alternativa potete scaldare l’acqua in un pentolino per poi travasarlo in una tazza. Il livello dell’acqua deve essere tale che il contenitore dell’eyeliner possa esserne completamente immerso.

Avvolgete il vostro vasetto con del domopak, che farà da isolante, e immergete completamente nell’acqua per un paio di minuti, controllando il livello di liquidità del vostro prodotto.

Una volta che il gel si sarà ammorbidito, aggiungete due gocce di olio e amalgamate il tutto. Svuotate il contenuto della tazza fino a quando il livello dell’acqua coprirà soltanto la parte inferiore del prodotto (escluso il tappo) e lasciate ancora immerso il prodotto per un paio di minuti.

Completato il procedimento, lasciate raffreddare l’eyeliner che sarà tornato scrivente e scorrevole!

IMG_1023

IMG_1024

IMG_1026

IMG_1028

Spero di esservi stata utile, un bacione a tutte!