KIKO: natural concealer

Ciao a tutte ragazzi e ragazzi! Oggi argomento delicato: il correttore. Perchè delicato? Perchè se si parla si correttori si parla anche di difetti.

La mia pelle è mista: ovvero presenta uno strato inferiore grasso che produce molto sebo e uno strato superiore secchissimo che non lo lascia sfogare; il risultato sono piccole sacche si sebo bianche chiamate comunemente “granellini di miglio” o “chicchi di riso”. Non ho mai sofferto d’acne per questo motivo ma ogni tanto il Brufolo con la B maiuscola esce anche alla sottoscritta così, mi sono recata da Kiko per avere una soluzione nei casi di emergenza visto che è un problema sporadico. La commessa mi ha consigliato il Natural Concealer 04 (in tonalità verde) per giocare sulla complementarietà dei colori. Fin qui non fa una piega. Arrivata a casa applico il correttore sul brufolo, faccio asciugare, passata di fondotinta e… il correttore magicamente sparisce facendo riemergere il malefico bubbone in tutta la sua magnificenza. Ho provato anche a fissarlo con ciprie etc etc ma nada, il correttore non rimane e se ne va a zonzo insieme al fondotinta.

IMG_0840

IMG_0843

Altro difetto? Mette in risalto tutta la texture della pelle, cosa che un correttore non deve MAI fare!

IMG_0844

Chi ha un minimo di pori dilatati non può permettersi di metterlo perchè sarebbe come mettere il cartello “ehi guarda i miei pori!!”

Bocciato categoricamente e cestinato subito.

Annunci

2 pensieri su “KIKO: natural concealer

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...